Come creare gioielli fai da te da regalare alle amiche

Gioielli fai da te - bracciale

Fare da sole i bijoux non è solo un simpatico passatempo che ci permette di avere degli accessori luccicanti molto personali, ma è anche un modo per creare gioielli da regalare alle amiche. Basta armarsi di un po’ di pazienza e di tanta fantasia, andando a scoprire le tecniche base e quelle più professionali della bigiotteria, al fine di avere dei lavori fatti a regola d’arte e che durano nel tempo.

Ad esempio, quando lavoriamo con le perle di vetro di una certa dimensione, che diventeranno la base di un pendente, dobbiamo avere una certa dimestichezza nel fare gli occhielli per fissarle al resto del gioiello. Ci servirà innanzi tutto un chiodino (si tratta di un filamento di metallo con la base appiattita, per non far cadere la perlina), la perla, una tronchesina e delle pinze per bigiotteria. La perla va infilata nel chiodino e l’eccesso di filo va tagliato, lasciando un margine sporgente di 7-8mm. In questo modo potremo creare un occhiello che fermeremo all’interno della perla.

Gioielli fai da te
Gioielli fai da te - girocollo multicolorGioielli fai da te - orecchini 1Gioielli fai da te - orecchini 2

Per unirla ad un altra perlina, ad un charm o ad una catenella (mettiamo caso di voler creare un bracciale), dovremo usare i cosiddetti anellini di congiunzione, che altro non sono che piccoli anelli metallici, facilmente apribili e chiudibili, che servono per unire le varie parti del gioiello. Per distanziare, invece, una perlina da un’altra, dovremo usare gli schiaccini, delle perline minute di varie forme e lunghezze, che quando schiacciate si fissano sulla catenella ed impediscono a ciondolini e decori vari di muoversi.

Non solo, gli schiaccini sono anche utili per fissare le chiusure. Se si usa il filo metallico basterà fare un occhiello finale piuttosto ampio, da far ricadere nello schiaccino e nell’ultima perla posizionata. In questo modo la chiusura non solo sarà più pulita ma sarà anche meglio fissata e più sicura rispetto al nylon semplicemente legato. A tal proposito, anziché usare le classiche chiusure, si potranno creare i cosiddetti cappi avvolti o le bobine di filo, che altro non sono che degli occhielli un po’ più elaborati che prevedono una serie di giri di filo attorno a quello portante.

Ovviamente se non si vuole perdere troppo tempo con le minuterie per bigiotteria si può anche lasciar correre la fantasia e utilizzare filo di seta o raso, perle di legno, fiori fatti ad uncinetto o disegni di lana cotta per creare i propri gioielli. Ma se il tempo non ci manca e amiamo essere un po’ più precise, l’arte dei bijoux è un mondo ricco di sorprese e tecniche interessanti per passare del tempo e per creare cose belle per noi e per le persone a noi care.

Gallery | Pinterest

Gioielli fai da te - monili con posateGioielli fai da te - collana 1Gioielli fai da te - anelliGioielli fai da te - anelli 2Gioielli fai da te - anello con bobina di filoGioielli fai da te - collana 2

Come creare gioielli fai da te da regalare alle amiche é stato pubblicato su Pinkblog.it alle 18:31 di venerdì 11 gennaio 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.